La Sacrestia- Chiesa del Gesù di Casa Professa

La Sacrestia

La Sacrestia


Oltepassando la porta alla fine dell'Abside centrale si accede a un'altra porta di fronte per entrare nella maestrosa Sacrestia. Concepita come una cappella, la sacrestia monumentale conserva al suo interno una pregevole armadiatura lignea finemente intagliata con statue di santi, profeti, scene della Passione e Crocifissione, realizzate tra il 1621 e 1634 ad opera del gesuita Giovanni Paolo Taurino. Nella lunetta di controfacciata è l'affrescato raffigurante il Sogno del profeta Elia di Orazio Ferraro (1561-1643).
Sull'altare si ammira la seicentesca macchina lignea con il monumentale reliquario, un crocifisso più tardo e un
presepe del XVIII secolo.