La Sacrestia- Chiesa del Gesù di Casa Professa

La Sacrestia

La Sacrestia


Oltepassando la porta alla fine dell'Abside centrale si accede a un'altra porta di fronte per entrare nella maestrosa Sacrestia. Gli imponenti armadi del seicenteschi, intagliati dal lombardo gesuita Giovan Paolo Taurino (1580 ca. - 1656), in cui il lessico tardomanierista si esprime in una ridondanza già barocca. Nella lunetta di controfacciata è l'affrescato raffigurante il Sogno del profeta Elia di Orazio Ferraro (1561-1643). Sull'altare si ammira la seicentesca macchina lignea con il monumentale reliquario, un crocifisso più tardo e un presepe del XVIII secolo.